Bolivia, Morales denuncia smantellamento imprese strategiche

LA PAZ, BOLIVIA - OCTOBER 22: President of Bolivia and Presidential candidate for MAS Evo Morales speaks during a press conference on October 23, 2019 in La Paz, Bolivia. President Evo Morales denied fraud and accused right wing opposition of attempting a coup and therefore declared a state of emergency. (Photo by Javier Mamani/Getty Images)

L’ex Presidente boliviano Evo Morales ha accusato l’attuale governo di voler smantellare in modo sistematico le imprese strategiche del paese.

Secondo Morales, aziende a partecipazione statale come Entel (Telecomunicazioni Boliviane), BoA (Aerolinee Boliviane) e YPFB (Giacimenti Petroliferi Boliviani), al momento starebbero subendo un processo di “smantellamento e vendita al settore privato”.

Morales, attualmente in esilio in Argentina, ha fatto appello ai boliviani, che hanno il “dovere di difendere le compagnie strategiche” perché, se non lo faranno, “sarà difficile uscire dalla crisi economica causata dal coronavirus”.

L’esecutivo ad Interim di Jeanine Áñez ha operato negli ultimi mesi diversi cambi di leadership ai vertici delle controllate, soprattutto della YPFB che ha visto il succedersi di 3 diversi direttivi durante il nuovo governo.

Ciò, insieme al presunto danno erariale legato alla recente cattiva gestione di Entel, hanno portato alle dimissioni del Ministro per lo Sviluppo Economico Wilfredo Rojo.

Nato a Catania nel 1994, mi sono laureato in Relazioni internazionali e Business Management presso il King's College di Aberdeen in Scozia.

Da sempre appassionato di Geopolitica, Diplomazia, Storia ed Intelligence. Insieme ad Alberto e Riccardo ho avuto il piacere di seguire per Election Day gli eventi elettorali più importanti degli ultimi 5 anni, alcuni dei quali sono convinto, ridisegneranno gli equilibri politici dei prossimi 100.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Election Day accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito

. Tu pagherai lo stesso importo per l’oggetto che intendi acquistare, Election Day potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa a titolo di commissione.