Il Figlio di Rudy Giuliani sta pensando di candidarsi a Governatore di New York

Figlio Giuliani New York

Andrew Giuliani, figlio dell’avvocato ed ex-sindaco Rudy Giuliani, ha detto in un’intervista al Washington Examiner che sta pensando di candidarsi a Governatore dello Stato di New York. Per il Partito Repubblicano, ovviamente: negli ultimi cinque anni, infatti, Giuliani ha lavorato come Assistente Speciale di Donald Trump alla Casa Bianca.

Se anche la posizione dell’attuale Governatore Andrew Cuomo venisse confermata, la sfida di New York nel 2022 coinvolgerà due delle più autorevoli famiglie politiche statunitensi – entrambe, fra le altre cose, discendenti da immigrati italiani. Qualche settimana fa, infatti, il Governatore Cuomo ha ribadito che non non intende rassegnarsi ed uscire di scena nè ora, nè durante le prossime elezioni.

Per alcuni giornali, il figlio di Rudy Giuliani, Andrew, avrebbe deciso di candidarsi per lo Stato di  New York  dopo aver incassato l’appoggio di diversi amici e finanziatori, incluso il New York City Police Commissioner Bernard Kerik, senza dimenticare che l’esperienza alla Casa Bianca lo aiuterebbe a costruire una prima infrastruttura elettorale in grado di raccogliere fondi a sufficienza.

Figlio Giuliani New York

Nella foto, un giovane Andrew Giuliani assiste, con il resto della famiglia, al giuramento del Padre Rudy come Sindaco di New York

Nell’intervista, Andrew Giuliani ha già delineato alcuni punti politici sui quali si scontrerà con il Governatore uscente, se fosse questo a ricandidarsi: crimine, tasse ed istruzione. Giuliani ha poi aggiunto che “tolti quelli che si chiamano Trump, io ho le migliori possibilità per vincere e riprendere la guida dello Stato“, poco prima di citare un dato demografico molto preoccupante per lui, e che riguarda lo Stato: “lo Stato di New York sarà uno degli unici due a perdere popolazione nell’ultimo decennio. Questo mostra come Cuomo abbia guidato male lo Stato“. Concludendo l’intervista, il figlio di Giuliani ha anche annunciato che renderà la decisione ufficiale solo dopo il 19 Aprile, data in cui avrà luogo una riunione con il Partito Repubblicano dello Stato di New York e con alcuni dei potenziali candidati repubblicani per il 2022.

Classe 95, vive a Lodi dove studia e lavora. Facts don't care about your feelings.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Election Day accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito

. Tu pagherai lo stesso importo per l’oggetto che intendi acquistare, Election Day potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa a titolo di commissione.