Polonia, la candidata dell’opposizione boicotta le presidenziali

malgorzata-kidawa-blonska

Małgorzata Kidawa-Błońska, candidata del partito di opposizione liberal-conservatore Piattaforma Civica alle elezioni presidenziali polacche, ha annunciato di voler boicottare la consultazione del prossimo 10 Maggio in disaccordo con l’intenzione del governo di tenere comunque la tornata elettorale nonostante l’emergenza coronavirus.

Ieri infatti il parlamento polacco ha approvato, su proposta del partito di governo conservatore PiS, l’emendamento alla legge elettorale per consentire il voto per corrispondenza, confermando di fatto cosi l’intenzione dell’esecutivo di non spostare le presidenziali come richiesto invece dall’opposizione.

“Boicottiamo queste elezioni, i polacchi restino a casa, la tua vita è la cosa più importante” ha affermato la Kidawa-Błońska, invitando gli altri candidati a fare lo stesso.

Secondo un recente sondaggio il 75% dei polacchi ritiene che queste elezioni debbano essere rinviate.

Lavoro nel reparto commerciale di un'azienda tech e sono un appassionato di politica.

Vivo a Catania, città dove sono nato nel 1994. Amo viaggiare, leggere, andare al cinema e seguire il calcio.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Election Day accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito

. Tu pagherai lo stesso importo per l’oggetto che intendi acquistare, Election Day potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa a titolo di commissione.