Raccolte fondi, cosa sono i PAC

Closeup of election vote button with text that says 2020

Gli aspetti che vengono trattati durante le elezioni statunitensi sono sempre tanti, interessanti e ricchi di sfaccettature. Uno di questi elementi, che tiene banco ed è di centrale interesse per i candidati, consiste in quello delle raccolte fondi, punto cruciale di ogni campagna (a meno che non ti chiami Michael Bloomberg). Prima di addentrarsi su cosa sono le Pac e come funzionano, è necessario fare una descrizione generale del sistema.

 

Quadro generale

 

Una Political committee è qualsiasi persona, gruppo o organizzazione che decide di creare un comitato con l’intento di ricevere contributi e di fare spese per il supporto o l’opposizione nei confronti di un qualsiasi candidato o di qualsiasi proposta di voto. Verrà definita politica se la suddetta organizzazione accetterà contributi specificatamente per utilizzarli durante campagne elettorali. Riguarderà ogni entità che presenta le seguenti condizioni:

 

  • Un’autorizzata commissione di un candidato
  • Qualsiasi gruppo o associazione di persone che riceve contributi e compie spese per un ammontare complessivo sopra i 1000$ durante l’anno solare.
  • Un’unità locale di un partito politico che: 1) riceve contributi complessivi oltre i 5000$ 2) fa spese complessive superiori a 1000$ durante l’anno solare

 

All’interno di questa categoria rientrano diverse tipologie di comitati.

 

Candidates and their authorized committees: una corsa individuale per un seggio al Senato o alla Camera dei Deputati o per il ruolo di Presidente degli Stati Uniti diventa ufficialmente una candidatura quando la suddetta persona raccoglie o spende più di 5000$ in contributi e/o spese.

Qualsiasi tipologia di candidato deve designare una campaign committee. Questo comitato autorizzato ha il compito di raccogliere fondi e fare spese a nome della campagna elettorale

Political party committees: essa rappresenta un partito politico in una città, Stato o a livello nazionale. Questi comitati politici possono ricevere contributi e fare spese con l’intento di influenzare le elezioni federali

Political action committee (o PAC): è un comitato che raccoglie fondi tra i propri membri per effettuare donazioni a sostegno o per ostacolare candidati, referendum o iniziative legislative.

A livello federale qualsiasi organizzazione di raccolta fondi diventa un PAC quando essa riceve o spende più di 1.000 dollari per influenzare l’esito di una elezione o di una votazione.

Le leggi federali dividono le PACs in due categorie: connected e non-connected

 

Le prime sono fondate da aziende e imprese, organizzazioni no-profit, unioni dei lavoratori, gruppi commerciali e organizzazioni sanitarie. Queste corporazioni o organizzazioni lavorative non possono dare contributi diretti ai candidati federali, ma esse possono creare una specifica tipologia di comitato politico, chiamato anche Seperate Segregate fund (SSF). Questi comitati possono ricevere finanziamenti solo da un gruppo ristretto di persone, di solito da parte dei manager o dagli azionisti nel caso riguardi un’impresa e dai membri nel caso di organizzazioni no-profit. I soldi ricavati potranno essere utilizzati per finanziare attività che riguardano i candidati.

 

Le seconde sono tutti quei gruppi che non rientrano in una candidate’s authorized committee, political party committee o in una SSF, che vogliono creare una Political Committee. Tutti questi gruppi fanno parte della categoria di nonconnected committee. Ci sono diverse tipologie di nonconnected committees, le principali sono: Hybrid PACs, Leadership PACs, Super PACs (anche se quest’ultima può essere anche intesa come una categoria a parte)

 

Le differenze principali tra questi due gruppi sono le seguenti:

 

  • Una nonconnected committee non ha un’organizzazione connessa ad essa, non c’è impresa o unione dei lavoratori che amministra o raccoglie soldi per una commissione. Tuttavia, essa può ricevere un supporto limitato da un’organizzazione che non sia un’impresa o un’unione dei lavoratori. Tutti i supporti che una nonconnected committee riceve da un’organizzazione sono considerati contribution (concetto che intende ogni dono, abbonamento, prestito, anticipo o deposito di denaro o qualsiasi cosa di valore conferito per influenzare le elezioni federali) i quali sono soggetti a limiti annuali e divieti presenti nei regolamenti.
  • A differenza di un SSF, una nonconnected committee può ricevere finanziamenti da qualunque cittadino. Mentre le connected possono solo da parte di un gruppo ristretto (perimento dei potenziali sottoscrittori).

 

 

Nonostante le differenze presenti, entrambe ricadono nella stessa categoria di Political Action Committee.

 

Tutte le categorie descritte e tutto il sistema di finanziamenti è regolato e gestito dalla Federal Election Commission (FEC), l’agenzia regolatrice indipendente statunitense. Nata nel 1975 per regolare la legislazione dei finanziamenti delle campagne statunitensi.

CONNECTED COMMITTEE

 

Una società che decide di finanziare un SSF è chiamata connected organization. Essa può esercitare controllo nei confronti del fondo, adottando regolamenti per governarlo.

Uno dei requisiti necessari perché un fondo sia valido è la sua registrazione. Tutti gli SSF devono essere registrati alla FEC. Nel caso in cui un comitato spenda più di 50.000$ nell’anno solare, esso dovrà necessariamente essere registrata elettronicamente.

 

Donazioni

 

Per contribution si intende qualsiasi cosa di valore data o prestata per influenzare un’elezione federale. Il regolamento della FEC (chiamato anche The Act) limita l’ammontare che un SSF può ricevere e quello che può spendere. In certi casi, contributi da parte di specifiche fonti sono proibiti a prescindere. Le più tipiche tipologie di contributions sono:

 

  • Donazioni in denaro
  • Donazioni in termini di beni o servizi (in-kind contribution)
  • Prestiti

 

Per quanto riguarda le limitazioni in questo ambito, sono numerose quelle in termini di ammontare massimo che un SSF può ricevere, questi valori variano in base alla tipologia di contributo ricevuta. Ne riporterò solo alcune.

Nel caso in cui si dovesse stabilire una partnership tra il fondo e un’altra entità, sarà possibile effettuare donazioni per un massimo di 5000$ l’anno. Sono permesse anche le joint contributions, cioè particolari donazioni fatte da più di una persona in un’unica transazione o altri strumenti. In questo caso si calcolerà l’ammontare diviso il numero di individui coinvolti, che non potrà superare sempre l’ammontare di 5000$ a persona.

Qui sotto troverete una tabella con tutte le limitazioni per quanto riguarda le casistiche (nel caso di multicandidate Pac si fa riferimento ad un comitato che esiste da più di 6 mesi e ha più di 50 contribuenti e ha sostenuto almeno 5 candidati nel corso della sua esistenza)

 

 

Nel caso invece di limitazioni in termini di donazioni che un SSF può fare, dipende se essa è classificata o meno come multicandidate committee. se dovesse essere classificata come tale, potrà contribuire fino a 5000$ per candidato, in caso contrario il tetto scende a 2700$ (in questa casistica rientrano anche le elezioni presidenziali).

 

 

Per quanto riguarda le donazioni vietate, ve ne sono diverse. Le imprese e le aziende non possono usare il proprio fondo di garanzia o di tesoreria per fare donazioni (ma possono usarlo per creare eventi di raccolta fondi). Le banche nazionali e registrate a livello federale non possono compiere donazioni di alcun tipo in nessuna elezione negli USA.

Nel caso in cui un soggetto sia contraente di un accordo o contratto con il governo federale, gli sarà proibito tassativamente di compiere alcuna donazione per qualsiasi tipo di elezione.

Anche per quanto riguarda gli SSF, non è possibile accettare alcuna donazione da parte di una nazione straniera, sia direttamente che indirettamente. Questo riguarda anche qualsiasi individuo che non sia cittadino americano o che non abbia un permesso di residenza permanente nel paese.

 

Qualsiasi contributo ad un SSF deve essere volontario.

 

Per quanto riguarda le in-kind contributions. Il regolamento riporta i seguenti esempi:

  • Consultazioni, sondaggi o servizi analoghi nei confronti di un candidato
  • Contributi amministrativi (mailing list) per la campagna
  • Sponsorizzazioni a eventi di raccolta fondi a beneficio di un candidato
  • Pagamento di annunci pubblicitari nei confronti di un candidato

 

Per quantificare e stimare il valore di questi servizi si fa riferimento al prezzo medio che si sarebbe dovuto sostenere nel caso in cui fosse stato necessario pagare tale servizio

 

Utilizzo del personale: Nel caso in cui un individuo dovesse lavorare per una campagna elettorale, per un’impresa che fornisce sostegno ad un comitato politico, durante le proprie ore lavorative, questa situazione verrà considerata come una forma di contribution al comitato. Questa tipologia di contributo è soggetta alle limitazioni dell’Act.

Nel caso in cui un individuo che lavora in un’impresa che sostiene un comitato, dovesse lavorare in maniera occasionale e isolata alla campagna, egli potrà farlo a patto che non lavori più di 4 ore al mese e queste ore non potranno essere considerate come compensative al fine di raggiungere il numero di ore necessarie da raggiungere settimanalmente.

 

In caso di tutte le altre attività volontarie, esse verranno considerate come in-kind contribution e dovranno essere riportate all’interno del comitato.

 

 

 

 

Come possono essere utilizzati i fondi

 

Earmarked contributions: donazioni che il singolo contribuente elargisce ad uno specifico candidato o al comitato del candidato, attraverso la SSF.

 

Fundraising for candidates: Possono essere organizzati o sponsorizzati anche eventi con l’intento di sostenere la raccolta fondi (come concerti o tornei sportivi), a patto che si rispettino tutti i regolamenti presenti per le altre tipologie di donazioni e che il prezzo pagato per qualsiasi oggetto (come ad esempio il merchandise) sarà destinato nella sua totalità come donazione al comitato.

 

Loans and loan endorsements: un SSF può prestare soldi ad un comitato di un candidato

 

Contributions to other committees: un SSF può contribuire anche ad un party committee oppure ad altre PACs

 

Supporting non federal candidates: le SSF possono dare un contributo ad un nonfederal candidate utilizzando i soldi raccolti per le elezioni federali. Limitazioni o divieti sono regolate dalle singole leggi locali.

 

Public communications: un SSF può supportare (o opporsi) ad un candidato investendo in comunicazione e annunci pubblicitari

 

 

NON-CONNECTED COMMITTEE

 

Un nonconnected committe è un comitato politico che non è un party committee, un comitato autorizzato di un candidato o un SSF istituito da una società o organizzazione del lavoro.

Un nonconnected committee non ha una “organizzazione connessa”, ovvero nessuna società o organizzazione del lavoro istituisce, amministra o raccoglie fondi per un nonconnected committee.

Tuttavia, un nonconnected committee può comunque ricevere un supporto finanziario e amministrativo limitato da un’organizzazione sponsor che non è una società o un’organizzazione del lavoro, come un partenariato o un’associazione non incorporata

Tutte le forme di sostegno, inclusi denaro e altre cose di valore ricevute da un nonconnected committee da un’organizzazione sponsor, sono considerate contributi, che sono soggetti a limiti annuali, divieti e requisiti di divulgazione ai sensi della Federal Election Campaign Act (la legge).

la nonconnected committee può sollecitare contributi da chiunque possa legittimamente fornire un contributo in relazione a un’elezione federale.

 

la nonconnected committee non può utilizzare il nome di un candidato come proprio. Le regole FEC vietano inoltre ad un nonconnected committee di utilizzare il nome di un candidato nel nome di un progetto speciale, come un progetto di raccolta fondi o pubblicitario, a meno che il nome non mostri chiaramente opposizione al candidato identificato.

 

Contributi e altre forme di supporto

 

Le tipologie di contributi sono le stesse per quanto riguarda i SSFs (donazioni in denaro, in-kind contributions, prestiti)

Il limite che una nonconnected committee può ricevere per sostenitore è di 5000$ durante l’anno solare.

 

La legge proibisce alle società e alle organizzazioni sindacali di versare contributi e spese in relazione alle elezioni federali. Questo divieto si applica a tutti i tipi di organizzazioni incorporate, ad eccezione dei comitati politici che incorporano solo a fini di responsabilità.

 

Come nel caso del SSF, è vietata qualsiasi donazione e/o contributo da parte di nazioni o cittadini esteri.

 

Un nonconnected committee può raccogliere fondi guadagnando interessi e dividendi sui fondi investiti. Ad esempio, un comitato può investire i contributi che ha ricevuto in un conto di risparmio, in un fondo del mercato monetario o in un certificato di deposito. Interessi e dividendi non sono contributi (e quindi non sono soggetti a limiti) ma devono essere segnalati.

 

Attività di volontariato

 

Un individuo può offrire volontariamente i propri servizi personali non compensati ad un nonconnected committee, senza che venga classificato come contributo.

 

Tipologie di contributi ai candidati o ad altre commissioni

 

Anche in questo caso le tipologie di donazioni e di utilizzo dei fondi coincidono con quelle delle SSF

 

  • Donazioni in denaro
  • In-kind contributions
  • Earmarked contributions: donazioni che il singolo contribuente elargisce ad uno specifico candidato o al comitato del candidato
  • Campagne di raccolta fondi
  • Prestiti

 

Destinatari delle donazioni

 

  • Contributi nei confronti dei nonfederal candidates e altre tipologie di comitati
  • Contributi da parte di un Multicandidate committee: Un nonconnected committee che ha soddisfatto le qualifiche per lo status di multicandidate committee può contribuire fino a $ 5.000 per candidato o per elezione.

         Criteri di qualificazione

Per qualificarsi come multicandidate committee, un nonconnected committee deve:

essere registrato presso la FEC per almeno sei mesi

ricevere contributi da almeno 51 persone

Contribuire ad almeno cinque candidati federali

  • Contributi al partito nazionale: Un nonconnected committee che si qualifica come un multicandidate committee può contribuire fino a $ 15.000 all’anno a un comitato di partito nazionale. Se nonconnected committee non è un multicandidate committee, può contribuire fino a $ 28.500 all’anno a un comitato di partito nazionale durante il ciclo elettorale 2007-2008. I partiti repubblicano e democratico hanno ciascuno tre comitati nazionali soggetti a questi limiti. Pertanto, esiste un limite separato di $ 15.000 o $ 28.500 per ciascun comitato nazionale, comitato per la campagna della Camera e comitato per la campagna del Senato.
  • Contributi ad elezioni statali e/o locali: I multicandidate committee possono contribuire con $ 5.000 all’anno nei confronti di tutti i comitati statali affiliati e locali in uno Stato. I non multicandidate committee possono contribuire con $ 10.000 combinati all’anno.

 

  • Una nonconnected committee può dare un contributo illimitato a un delegato (o una persona che cerca di diventare un delegato) che partecipa a una convention nazionale o una convention di stato, distretto o locale tenuta a selezionare delegati a una convention nazionale, a condizione che la persona non sia un membro di un comitato delegato. I contributi del nonconnected committee a un delegate committee sono limitati a $ 5.000 per anno solare

 

 

Altre tipologie di PACs

 

Leadership PACs: I membri del Congresso e altri leader politici spesso istituiscono comitati nonconnected committees, generalmente noti come “leadership PAC”, a supporto dei candidati per vari uffici federali e non federali. Un leadership PAC è definito come un comitato politico che è istituito, finanziato, mantenuto o controllato direttamente o indirettamente da un candidato o da un singolo ufficio federale, ma non è un comitato autorizzato del candidato o del titolare di un ufficio e non è affiliato a un comitato autorizzato di un candidato o di un titolare di ufficio. I leadership PAC non includono il comitato del partito politico.

 

Super PACs: sono comitati indipendenti che possono ricevere contributi illimitati da individui, società, sindacati e altri comitati di azione politica allo scopo di finanziare spese indipendenti e altre attività politiche indipendenti. Il comitato non utilizzerà tali fondi per fornire contributi, diretti o in natura o tramite comunicazioni coordinate, a candidati o commissioni federali.

 

Hybrid PACs: sono comitati politici con conti non contributivi che sollecitano e accettano contributi illimitati da individui, società, organizzazioni del lavoro e altri comitati politici a un conto bancario separato allo scopo di finanziare spese indipendenti, altre pubblicità che si riferiscono a un candidato federale, pur mantenendo un conto bancario separato, fatte salve tutte le limitazioni di legge e i divieti di fonte, che è consentito versare contributi ai candidati federali.

Studente di Commercio Internazionale. Affetto da bulimia letteraria e da una grande passione per ogni genere di sport. Generalmente non sto mai fermo.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Election Day accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito

. Tu pagherai lo stesso importo per l’oggetto che intendi acquistare, Election Day potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa a titolo di commissione.