Crisi di Governo: nasce la componente MAIE-Italia23 al Senato

italia23

Nasce al Senato la componente del Gruppo Misto “MAIE-Italia23”, con l’obiettivo di “costruire uno spazio politico che ha come punto di riferimento Giuseppe Conte”.

Lo dichiara il senatore Ricardo Merlo, Presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero e sottosegretario agli Esteri.

Si conferma così l’ipotesi, già riportata nelle scorse settimane, di una nuova componente politica a sostegno dell’attuale Premier, alle prese con la crisi di governo nata con la fuoriuscita delle ministre renziane di Italia Viva dalla compagine dell’esecutivo.

‘Non cerchiamo responsabili – ha precisato Merlo – ma costruttori, a cui l’unica cosa che offriamo è una prospettiva politica per il futuro, per poter costruire un percorso di rinascita e resilienza, nell’interesse dell’Italia, soprattutto in un momento cosi’ difficile come quello che stiamo vivendo, tra la crisi sanitaria che continua a mordere e quella economica che ha messo in ginocchio imprese, attività commerciali e famiglie.

Facciamo questo alla luce del sole, con trasparenza” spiega ancora il sottosegretario alla Farnesina. “Invitiamo a far parte del gruppo tutti i colleghi senatori interessati a costruire e a lavorare da qui alla fine della legislatura per il bene del Paese e degli italiani’, conclude.

La componente ad oggi può contare su 4 senatori (Merlo, Cario, De Bonis e Fantetti), già espressione della maggioranza. Non si esclude tuttavia che possa essere questo il contenitore nel quale ritrovare tutti i “responsabili/costruttori” che vogliano dare sostegno al Governo Conte dopo lo strappo con Renzi.

“Abbiamo deciso di mettere a disposizione il nostro simbolo per tutti coloro che vorranno appoggiare questo governo”, ha sottolineato il senatore De Bonis.

“Credo che i numeri ci siano – afferma – abbiamo parlato anche con deputati e senatori di Italia Viva”.

Dettaglio non di poco conto è che il Consiglio di Presidenza del Senato può autorizzare la costituzione di nuovi Gruppi parlamentari a Palazzo Madama purchè facciano riferimento a un partito o una lista presentatisi alle precedenti elezioni.

 

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Election Day accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito

. Tu pagherai lo stesso importo per l’oggetto che intendi acquistare, Election Day potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa a titolo di commissione.